-- Scegli Categoria --
-- Scegli Produttore --

hai aggiunto

  in ordine
Totale Prodotti:
Totale Prodotti MUTUABILI:

XANTERNET GEL Oftalmico 0,4x20pz

XANTERNET GEL Oftalmico 0,4x20pz

21,70 €

Buona Disponibilità

2712,50 €/l

XanterNet GEL OFTALMICO

Gel oftalmico sterile trasparente senza conservanti contenente sodio ialuronato, xanthan gum e netilmicina 0,3%. Dispositivo medico indicato per la medicazione delle ferite e delle abrasioni della superficie oculare causate da eventi traumatici o susseguenti ad interventi chirurgici. L’utilizzo di Xanternet è specifico per quei pazienti in cui, a parere del medico, sussiste un rischio di infezione.
Contiene due polimeri naturali: l’acido ialuronico e lo xanthan gum. Applicato nel fornice congiuntivale, Xanternet si mescola alla lacrima e forma un bendaggio viscoso e trasparente che, riducendo l’attrito causato dai movimenti oculari e dall’ammiccamento, protegge la superficie dell’occhio favorendo i processi di riparazione conseguenti a ferite o ad abrasioni.
Xanternet contiene, inoltre, la netilmicina, un antibiotico aminoglicosidico ad ampio spettro utile per ridurre il rischio di infezioni batteriche.
Il prodotto non contiene conservanti.

Composizione
Sodio ialuronato; xanthan gum; netilmicina 0,3%; disodio fosfato dodecaidrato; sodio fosfato monobasico monoidrato; sodio citrato; acqua purificata.

Modalità d'uso
Si consiglia di somministrare Xanternet nel fornice congiuntivale alla dose di una goccia 4 volte al giorno, salvo diversa indicazione del medico.
Istruzioni per l’uso:
1. Prima dell’uso assicurarsi che il contenitore monodose sia intatto.
2. Staccare la monodose dalla strip.
3. Afferrare il contenitore monodose dalla base e scuotere verso il basso.
4. Aprire ruotando la parte superiore e tirare.
5. Instillare Xanternet evitando che l'estremità del contenitore venga a contatto con l'occhio o con qualsiasi altra superficie.

Controindicazioni
Ipersensibilità verso gli aminoglicosidi o verso gli altri componenti del prodotto.

Precauzioni d'uso
L'uso prolungato di antibiotici topici può condurre alla crescita di microrganismi resistenti.
Nel caso in cui, dopo un ragionevole periodo di tempo (5-7 giorni) l’uso del bendaggio viscoso Xanternet non portasse ad un miglioramento del quadro clinico o se si verificassero irritazioni o manifestazioni di ipersensibilità, occorre sospendere il trattamento e consultare lo specialista.
Nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Interazioni con altri farmaci o dispositivi medici per uso oftalmico
Non sono state segnalate significative interazioni farmacologiche con l’uso oftalmico della Netilmicina. Tuttavia, per le proprietà fisiche del gel, si consiglia di non somministrare altri farmaci o dispositivi medici per uso oftalmico nei 60 minuti successivi alla somministrazione di Xanternet.
La contemporanea somministrazione anche topica, specie se intracavitaria, di altri antibiotici potenzialmente nefrotossici ed ototossici può accrescere il rischio di tali effetti.
E’ stato riferito un aumento della nefrotossicità potenziale di alcuni aminoglicosidi a seguito della somministrazione susseguente o contemporanea, che dovrebbe essere evitata, di altre sostanze potenzialmente nefrotossiche, quali cisplatino, polimixina B, colistina, viomicina, streptomicina, vancomicina, altri aminoglicosidi ed alcune cefalosporine (cefaloridina) o di diuretici potenti quali l’acido etacrinico e la furosemide, per le ripercussioni sul rene.
In vitro l’associazione di un aminoglicoside con un antibiotico betalattamico (penicilline o cefalosporine) può causare una reciproca e significativa inattivazione. Anche quando un antibiotico aminoglicosidico ed uno penicillino-simile sono stati somministrati attraverso due vie differenti, si è verificata una riduzione dell’emivita o dei livelli plasmatici dell’aminoglicoside in pazienti con insufficienza renale ed in alcuni pazienti con funzionalità renale normale.

Altre interazioni
Il prodotto si è dimostrato compatibile con l’impiego contemporaneo di lenti a contatto terapeutiche dopo intervento di PRK.
Si sconsiglia l’uso di altri tipi di lenti a contatto se non sono trascorsi 60 minuti dall’applicazione di Xanternet.

Gravidanza e allattamento
Gli studi preclinici attestano l'assenza di tossicità fetale con la somministrazione topica di Netilmicina per lo scarso assorbimento sistemico del prodotto. Tuttavia, in gravidanza esso va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.
Gli aminoglicosidi vengono escreti nel latte materno, pertanto, se ne sconsiglia l’assunzione durante l’ allattamento.

Avvertenze
Per esclusivo uso topico oculare.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Il prodotto deve essere usato dietro consiglio del medico.
Occasionalmente può manifestarsi bruciore lieve e transitorio.
Non toccare l’estremità del contenitore aperto e non metterla a diretto contatto con l’occhio.
Ciascun contenitore monodose va usato immediatamente dopo l'apertura, l'eventuale residuo non deve essere riutilizzato.
Non utilizzare Xanternet dopo la data di scadenza.
Non utilizzare Xanternet se il contenitore è aperto o danneggiato.
Non utilizzare Xanternet se non è trasparente.
La somministrazione di Xanternet a bambini o a persone con abilità limitate deve essere effettuata da parte di un adulto responsabile.

Conservazione
Poichè Xanternet non contiene conservanti, ciascun contenitore monodose va usato solo immediatamente dopo l’ apertura.
Dopo l’apertura della bustina i contenitori monodose rimanenti devono essere utilizzati entro 12 settimane.
Conservare a temperatura non superiore a 30 °C.

Formato
Confezione da 20 contenitori monodose.

Numero registrazione marchio CE0373

Cod. HA/NET GEL

Modalità di Consegna Mostra

Codice Prodotto

903960553

Informazioni Richiedi

Powered by: Prenofa - Web design: Fulcri srl - Privacy Policy